Campagna pubblicitaria Sana 2011

Al terzo anno di collaborazione con Sana, D-Sign realizza la campagna puntando l’accento sull’internazionalizzazione, declinando la nuova creatività su tutto il materiale below the line e web.

Sana infatti diventa il punto di riferimento per i prodotti naturali del Mediterraneo e D-Sign ne interpreta l’intenzione costruendo una mappa con le caratteristiche foglie, parte integrante del logo.

Cliente: Bologna Fiere

Calendario e auguri di Natale Camst

D-Sign crea e sfrutta il motivo conduttore dell’Albero dell’Energia per il nuovo biglietto di auguri, un concetto che supporta la nuova campagna Camst per l’ ecosostenibilità, coerente con i principi fondamentali che guidano l’azienda: la riduzione degli sprechi, il riciclo dei rifiuti, il rispetto della stagionalità e della territorialità delle materie prime. Inoltre è stato realizzato un Calendario per l’anno 2011 che, oltre a continuare sulla falsa riga dell’Albero dell’Energia, è fatto interamente in carta riciclata e riporta, sul retro di ogni mese, la frutta e la verdura di stagione.

Nuovo sito e campagna SEO per Altertecno

Sito web e SEO Altertecno

D-Sign realizza il nuovo sito web di Altertecno. Grazie al nostro CMS il cliente può gestire in totale autonomia i contenuti del sito, aggiornando, modificando o aggiungendo pagine, testi, immagini e video.

Altertecno è una società bolognese che opera nel settore della cogenerazione e produzione di energia da fonti rinnovabili, vantando una lunga esperienza nella creazione di impianti a biogas da biomasse, olii vegetali e fotovoltaico.

D-Sign si occupa per l’azienda anche del SEO: ottimizzazione e posizionamento sui motori di ricerca.

www.altertecno.com

Materiali istituzionali, gadget e special pack Il Casone

D-sign realizza il catalogo istituzionale de Il Casone, nonchè un pieghevole per il Salone del Mobile di Milano, con relativo gadget “Chi ha detto che abbiamo il cuore di pietra”, gioco-collanina in pietra serena a forma di cuoricino.
D-Sign produce anche un porta campione di pietre a forma di scatola da sigari, da inviare agli studi di architettura, in cui il codice della pietra è visibile sull’esterno da una apposita finestrella.