Brand experience e stand Motul ad Autopromotec 2017

Continua la collaborazione di D-sign con Motul in occasione della fiera Autopromotec 2017, curandone l’intera brand experience.

D-sign si è occupata della progettazione architettonica dello stand e delle grafiche relative e, dal punto di vista tecnologico, ha curato il contenuto interattivo delle postazioni touchscreen e dell’esperienza in Virtual Reality, in cui il visitatore può simulare il cambio d’olio utilizzando la nuova macchina lavacambi. Macchina esposta nello stand per la quale D-sign ha anche progettato il cabinet.

 

Report annuale per Camst

L’immagine coordinata di Camst aggiunge ai suoi numerosi  componenti anche le Schede Report.

D-sign ha realizzato la scheda riassuntiva del Gruppo Camst che riporta i principali dati in forma  scritta e grafica e ne ha fatto 13 declinazioni per le singole regioni dove Camst opera.

Zecchino d’Oro

L’immagine della 59° edizione della nota trasmissione televisiva dello Zecchino d’Oro è stata curata interamente da D-sign.

In questa occasione curato l’immagine coordinata dal logo dell’edizione alla realizzazione dei manifesti pubblicitari, la grafica del cofanetto CD e DVD, materiale pubblicitario web.

 

Motul – Valencia MotoGP 2016

L’ultimo capitolo della stagione MotoGP 2016 ha visto Motul protagonista come sponsor ufficiale del Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana.

In questa occasione D-Sign ha progettato e curato il design dello spazio Motul nell’area commerciale del circuito, dove gli appassionati hanno potuto provare il gioco in virtual reality sviluppato sempre da D-Sign in collaborazione con Studio Evil.

Scrambler Ducati – INTERMOT 2016

Grazie a questa esperienza per HTC Vive, la Land of Joy di Scrambler Ducati diventa virtuale. Presentata in occasione di Intermot 2016, questa demo permette al giocatore di interagire in maniera realistica con una Scrambler Ducati modello Icon e con l’ambiente che la circonda. Sarà quindi possibile pulire la moto attraverso un apposita pistola dell’acqua e modificare i colori e il luogo in cui la si osserva per mezzo di un menu olografico. Studiata per essere utilizzata durante fiere ed eventi, questa esperienza permette al giocatore di scattare una fotografia alla configurazione da lui realizzata utilizzando un tablet virtuale. Questa fotografia potrà poi essere inviata via email, insieme ad informazioni sulla configurazione realizzata.

scrambler_6 intermot_1 scrambler_2 scrambler_4 scrambler_3 scrambler_7 scrambler_8 scrambler_10

FAAC – Virtual Reality

Realizzata in occasione di Security Essen 2016, questa esperienza in realtà virtuale permette di far vivere in prima persona l’utilizzo dei prodotti FAAC e di scoprire il loro funzionamento e le loro caratteristiche con una modalità rivoluzionaria. Dopo aver indossato il visore HTC Vive, l’utente si troverà ad attraversare le strade di una città nei panni del passeggero di un’automobile. Per mezzo dell’apposito telecomando FAAC, sarà per lui possibile interagire con il dissuasore presente sul suo cammino, rivelandone i componenti e le meccaniche nascoste. L’utilizzo della realtà virtuale permette anche di mostrare l’installazione del dissuasore da un punto di vista altrimenti difficile da raggiungere, attraverso un’esperienza fruibile da qualsiasi tipo di osservatore.

faac_8 faac_7 faac_5 faac_4 faac_1